Ravioli di carne fatti in casa al sugo

Ravioli di carne fatti in casa al sugo

  • Difficoltà: 5 su 5
  • Origine: Italia
  • Quando si prepara: La domenica (c’è un po’ di lavoro da fare)
  • Come si gusta: con un buon vino rosso

Tempo di preparazione: 2 ore

Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 200g di pasta fatta in casa (vedi la ricetta cliccando su questo link)
  • 200g di carne tritata (meglio se è di scamone)
  • mezza carota
  • mezza cipolla
  • mezzo gambo di sedano
  • 35g di formaggio grattugiato (grana padano)
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • sale qb
  • pepe qb
  • olio evo qb
  • 300g di salsa di pomodoro
  • una foglia d’alloro
  • uno spicchio d’aglio

Preparazione:

  1. Lavare e tritare la carota, la cipolla e il gambo di sedano molto sottilmente.
  2. In una padella versare un filo d’olio e versarci le verdure tritate. Accendere la fiamma e soffriggere a fuoco medio per 5/6 minuti.
  3. Versare ora la carne tritata e continuare a soffriggere per altri 5 minuti, mescolando bene.
  4. Versare il vino e sfumare a fiamma viva per 2 minuti.
  5. Spegnere la fiamma e versare il formaggio grattugiato. Mescolare bene per amalgamare il tutto. Mettere da parte.
  6. Prendere le sfoglie di pasta fresca e adagiarle su una spianatoia infarinata. Tagliarle in quadrati di 2 o 3 cm per lato.
  7. Al centro di metà dei quadrati mettere un mucchietto di carne.
  8. Con le dita o un pennellino, bagnarlo nell’acqua e passarlo sui bordi di ciascun quadrato.
  9. Chiudere i ravioli con l’altra metà dei quadratini, chiudendo bene i bordi con le dita.
  10. In una pentola mettere a bollire abbondante acqua salata.
  11. In una padella (può essere usata la stessa sulla quale si è preparata la carne), versare un filo d’olio e lo spicchio d’aglio schiacciato. Accendere il fuoco e lasciare soffriggere l’aglio per 2/3 minuti.
  12. Versare nella padella la salsa di pomodoro e la foglia d’alloro. Salare e pepare.
  13. Intanto buttare i ravioli nell’acqua bollente e cuocerli. Mescolare spesso.
  14. Quando i ravioli sono cotti, versarli nella padella con la salsa. Spegnere il fuoco, togliere l’aglio e mescolare per amalgamare bene tutto.
  15. Servire in un piatto da portata spolverando con del pepe.

NOTE: Sapevate che il raviolo è nell’elenco del P.A.T.? Il PAT è un elenco ufficiale di prodotti agroalimentari tradizionali italiani (cioè una garanzia di italianità). L’elenco fu istituito dal ministero delle politiche agricole alimentari e quest’anno (il 2019) il record lo detiene la Campania con ben 531 specialità registrate. (fonte wikipedia).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...