Torta di mele per diabetici

Torta di mele per diabetici

torta di mele per diabetici
torta di mele per diabetici

PREMESSA IMPORTANTE: non sono un medico, quindi ho pensato che questa ricetta poteva andare bene a chi è diabetico SOLO perché non c’è traccia di zucchero, ho usato farina integrale anziché quella raffinata ed ho sostituito, in parte, l’olio al burro. Non mi ritengo quindi responsabile in caso di problemi che potrebbe riscontrare una persona diabetica mangiando questa torta. Nel dubbio vi suggerisco di non provarla.


  • Difficoltà: 4 su 5
  • Origine: casa mia
  • Quando si prepara: quando hai voglia di dolce, ma non puoi
  • Come si gusta: in compagnia

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti per una torta di 28 cm (6/8 persone)

  • 100g olio di semi
  • 200g farina integrale
  • 200ml latte
  • un limone (scorza e succo)
  • 2 mele mature (da ridurre in crema)
  • 700g di mele
  • un cucchiaio raso di cannella
  • una bustina di lievito per dolci (senza vaniglia)
  • una manciata di noci
  • un pizzico di sale
  • 2 uova
  • burro q.b. (per imburrare la teglia)

Preparazione:

  1. Sbucciare e tagliare a quadretti tutte le mele (non quelle mature) tranne una, che sarà tagliata a spicchi e metterle in una ciotola piena d’acqua con il succo del limone, per evitare che diventino nere.
  2. Sbucciare e ridurre in crema le 2 mele mature.
  3. In una ciotola unire la farina, il lievito per dolci, il latte, il sale, la cannella, la scorza del limone tritata e la crema di mele. Aggiungere l’olio.
  4. Mescolare tutto con la frusta finché si raggiunge un impasto omogeneo.
  5. Prendere una teglia rotonda da 28cm e imburrarla bene, sia il fondo che le pareti.
  6. Versare le mele (non i pezzi tagliati a spicchi) nell’impasto scolate dell’acqua e limone, mescolare bene per inglobare le mele con l’impasto.
  7. Versare il composto nella teglia imburrata e terminare decorando con gli spicchi di mela.
  8. Infornare a 180°C con forno preriscaldato e lasciare cuocere per circa 30 minuti.
  9. Controllare con uno stuzzicadenti se la torta è cotta (lo stuzzicadenti deve uscire asciutto).

NOTA: visto che i diabetici sono nemici degli zuccheri, questa ricetta trae la parte dolce dalla polpa della mela matura. Il burro è stato sostituito dall’olio, che sembrerebbe faccia meno male. Per chi non ha problemi con il diabete, potrebbe non gradire questa preparazione (io non lo sono, l’ho mangiata ed è deliziosa), ma per chi li ha questa, rappresenta uno svago accettabile se è costretto a seguire una dieta specifica per la salvaguardia della propria salute.

Brownies Bimby (e non)

brownies
brownies

  • Difficoltà: 3 su 5
  • Origine: Chicago, Stati Uniti
  • Quando si prepara: ideale in inverno
  • Come si gusta: da solo, ma anche pucciato nel latte

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti per 6/8 persone:

  • 370g di burro (tenuto fuori frigo)
  • 370g di cioccolato fondente
  • 6 uova
  • Una bustina di vanillina
  • 250g di zucchero
  • 220g di farina 00
  • 300g di noci sgusciate
  • Un pizzico di sale

Preparazione:

  1. Mettere nel boccale il burro e il cioccolato a pezzi. 6 minuti/60ºc/vel.4 (per chi non avesse il bimby, fondere a bagno maria o nel microonde il burro con il cioccolato).
  2. Con le lame in movimento aggiungere le uova, una alla volta (per chi non avesse il bimby, mettere il composto in un frullatore e aggiungere le uova e frullare qualche secondo).
  3. Aggiungere lo zucchero e la vanillina. Un minuto/vel.5 (per chi non avesse il bimby, aggiungere lo zucchero e la vanillina. Un minuto/vel.5 (per chi non avesse il bimby, aggiungere lo zucchero e la vanillina e frullare per circa un minuto).
  4. Unire un pizzico di sale e la farina, versata un po’ alla volta. 45sec./vel.5 (per chi non avesse il bimby, aggiungere il sale e la farina, un po’ alla volta e frullare).
  5. Tritare le noci grossolanamente e aggiungerle nel boccale. 10 sec./antiorario/vel.4 (per chi non avesse il bimby, versare il composto in una ciotola, aggiungere le noci tritate grossolanamente e mescolare).
  6. Versare il composto in una teglia ricoperta di carta da forno.
  7. Cuocere in forno preriscaldato a 180ºc per 30 minuti.
  8. Lasciare raffreddare e sformare capovolgendolo in un vassoio.
  9. Tagliarlo a cubetti e servire.

NOTA: pare che I brownies nascano nel 1893, da una richiesta di una donna di nome Bertha Palmer di Chicago, la quale chiese ai suoi chef di creare un dolce da poter essere trasportato con un pranzo al sacco. Fu chiamato Browner House Palmer ed era fatto con noci ricoperte da una glassa alle albicocche (fonte wikipedia)

Torta mimosa

Torta mimosa

Torta mimosa

Tempo di preparazione: 60 minuti

Tempo di cottura (del pan di spagna): 40 minuti

Ingredienti per 8/10 persone:

  • Pan di Spagna:
    • 300g di uova (6 uova medie)
    • 200g di zucchero
    • 200g di farina 00
    • una bustina di lievito vanigliato
  • Farcitura:
    • 3 uova
    • 6 cucchiai di zucchero
    • 6 cucchiai di farina 00
    • 750ml di latte
    • buccia di un limone
    • 1/2 litro di panna zuccherata da montare
    • 1 barattolo di ananas sciroppata
    • 1/2 bicchiere d’acqua

Preparazione:

Si inizia dal pan di Spagna. Prendere una ciotola e romperci dentro le uova, mescolare con uno sbattitore elettrico. Aggiungere lo zucchero e continuare a sbattere ancora per un minuto. Continuando l’azione dello sbattitore, aggiungere la farina setacciata un po’ alla volta e il lievito. Continuare a girare finchè il composto risulta omogeneo e liscio. Su una teglia rettangolare spalmare un po’ di burro su tutti i lati e aggiungere un po’ di farina. Versarci il composto del pan di Spagna e infornare a forno già caldo a 180°C per 35 minuti.

La farcitura. In un pentolino scaldare il latte con dentro la scorza di limone. in un’altra pentola aggiungere le uova, lo zucchero e la farina. Mescolare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Appena il latte è caldo, eliminare la scorza e versare il latte nel composto della crema a filo, mescolando nel frattempo. Mettere sul fuoco (basso) e continuare a mescolare finchè il composto diventa denso (circa 5 minuti). Togliere dal fuoco e coprire con la pellicola.

Sfornare il pan di Spagna, lasciarlo raffreddare e una volta freddo (o tiepido) toglierlo dalla teglia, eliminare la superficie e i bordi (parte secca) e tagliarla in tre strati usando un coltello lungo seghettato.

Togliere l’ananas sciroppata dal baratto, tagliarla a pezzettini e aggiungerla alla crema che era coperta dalla pellicola. Mescolare e mettere da parte. Al liquido dell’ananas aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e mettere da parte.

Mettere il primo strato di pan di Spagna su un vassoio da portata. Bagnare lo strato con metà del liquido dell’ananas. Aggiungere la crema con l’ananas fino a coprire abbondantemente la superficie. Appoggiare il secondo strato di pan di Spagna, bagnare lo strato con il liquido dell’ananas rimasto. Aggiungere la crema con l’ananas fino a coprire abbondantemente la superficie. Sbriciolare il terzo strato di pan di Spagna e aggiungerlo sopra la torta.

In una ciotola versare la panna e con lo sbattitore elettrico montarla a neve. Mettere la panna in una sac-à-poche e ricoprire tutto il bordo della torta (serve un po’ di manualità).

Lasciare in frigo per qualche ora prima di servirla.

Dessert leggero alle fragole e moscato

Dessert leggero alle fragole e moscato

Dessert leggero alle fragole e moscato

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di attesa: 24 ore

Ingredienti per 6 bicchieri:

  • 500g di fragole
  • 500ml di vino moscato
  • 12g di colla di pesce
  • acqua qb

Preparazione:

Mettere in ammollo la colla di pesce.

Lavare e tagliare le fragole a cubetti piccoli (lasciandone 3 intere per la decorazione).

Mettere a scaldare, anche al microonde, metà del moscato.

Quando la colla di pesce è ammorbidita (deve risultare gelatinosa), strizzarla bene e aggiungerla alla metà calda del moscato. Mescolare per far sciogliere completamente la colla di pesce, aggiungere il restante moscato e continuare a mescolare ancora qualche secondo.

Distribuire le fragole a cubetti equamente su tutti i bicchieri, versare il moscato in eguale misura in tutti i bicchieri e decorare ciascun bicchiere con metà di una fragola tagliata longitudinalmente senza togliere la foglia verde.

Mettere in frigorifero per un giorno intero.

Servire freddo.

Biscotti friabili al limone

biscotti friabili al limone

biscotti friabili al limone

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di attesa: 60 minuti

Tempo di cottura: 10/12 minuti

Ingredienti per una quindicina di biscotti:

  • 100g di burro (freddo)
  • 110g di zucchero
  • 1 uovo
  • 250g di farina “00”
  • buccia grattugiata di un limone
  • succo di 1/2 limone
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

in una ciotola unire il burro a pezzetti e lo zucchero e montare con una frustra elettrica. Aggiungere l’uovo, la buccia del limone, la farina e il lievito, continuando a montare con la frusta elettrica. Appena l’impasto è morbido e non si appiccica alle mani, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo per un’ora.

Togliere l’impasto dal frigo e creare delle palline grosse come noci e metterle in una teglia ricoperta di carta da forno.

Metterle in forno preriscaldato a 180°C per 10/12 minuti.

E’ pronto appena si dorano leggermente e creano delle crepe sulla superficie.

Lasciare raffreddare prima di consumarli.

Muffin alla banana

Muffin alla Banana

Muffin alla Banana

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 25 minuti Ingredienti per circa 12 muffins:

  • 3 banane
  • 2 uova
  • 250g di farina
  • 125g di burro (a temperatura ambiente)
  • 125g di zucchero
  • 100ml di latte
  • una bustina di lievito per dolci (circa 12g)
  • una bustina di vanillina
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • un pizzico di sale
  • limone

Preparazione:
Sbucciare e schiacciare le banane fino ad ottenere una crema; aggiungere due goccie di limone e mettere da parte. Mettere il burro e lo zucchero in una ciotola e con l’aiuto di una frusta elettrica, mescolare e amalgamare il tutto. Aggiungere le uova una alla volta continuando a mescolare. Aggiungere le banane. Sempre mescolando aggiungere anche la farina, il lievito, la vanillina e il bicarbonato. Appena il composto è uniforme, versarlo nei pirottini. Cuocere in forno già caldo a 180°C per 25 minuti. Prima di mangiarli, lasciarli raffreddare.

Torta ubriaca fragole e panna

Torta ubriaca fragole e panna

Torta ubriaca fragole e panna

Tempo di preparazione: 2 ore
Ingredienti per circa 6 persone:

  • 150g di farina
  • 150g di zucchero
  • 100g di zucchero
  • 50 grammi di zucchero a velo
  • Un pizzico di sale
  • 5 uova
  • 150g acqua
  • 5 cucchiai di Ron
  • 500g di fragole
  • 500g di panna da montare

Preparazione:
In una ciotola unire la farina e 150g di zucchero. Mescolare e mettere da parte.

Separare i tuorli dagli albumi. Montare a neve gli albumi e aggiungere i tuorli uno alla volta continuando a mescolare, ma piano. Aggiungere anche il mix di farina e zucchero un po’ alla volta. Mettere il composto in una tortiera imburrata e infornare a 180°C per circa 30minuti.

In un pentolino aggiungere acqua e 100g di zucchero. Portare a ebollizione. Appena bolle aggiungere il Ron e spegnere il fuoco.

Appena la base della torta è pronta, tagliarla in due come se si dovesse fare un panino. Bagnare le due metà con il Ron.

Scegliere 5 fragole e metterle da parte. Le altre tagliarle a pezzetti, aggiungere un cucchiaio di zucchero, mescolare e mettere da parte.

Dopo aver lasciato per un ora la panna, un contenitore e le fruste montare la panna. Successivamente aggiungere lo zucchero a velo e amalgamarlo alla panna montata.

Prendere la metà inferiore della torta, mettere uno strato di panna, aggiungere le fragole. Appoggiare sopra l’altra metà della torta e ricoprire il tutto con la panna. Decorare con le fragole e la rimanente panna. Servire!

 

Pan au chocolat

Pan au chocolat

Tempo di preparazione: 5 ore circa + una notte

Pan au chocolat

Pan au chocolat

Tempo di cottura: 15/20 minuti
Ingredienti per circa 12 pan au chocolat:
500g di farina
Un cubetto di lievito
100g zucchero
Un cucchiaino di sale
300g di burro
200g cioccolato fondente
280ml di acqua

Preparazione:
Unire la farina, il sale e lo zucchero in una spianatoia e creare la classica fontana. Sciogliere il lievito nell’acqua e aggiungerla alla farina iniziando ad amalgamare il tutto. Continuare fino ad aver versato tutta l’acqua. Creare una palla con il composto e metterla in una ciotola coperta con la pellicola. Mettere la ciotola in frigo per un ora. Intanto spianare il burro avvolgendolo nella pellicola aiutandosi con il matterello. Bisogna creare un rettangolo di circa 20cm x 12cm x 8mm di spessore (aiutatevi mettendo il burro dentro un sacchetto a chiusura ermetica). Metterlo in frigo.

Prendere il composto  e spianarlo con il matterello creando un rettangolo dello spessore di circa 30cm x 15cm x 8mm di spessore. appoggiarci sopra il burro lasciando un terzo dell’impasto vuoto. Ora ripiegare il lato senza burro sopra il lato con il burro, dopodiché ripiegare il lato opposto sopra in modo tale da ottenere tre strati. Mettere in un piatto, coprirlo con la pellicola e lasciarlo in frigo per un’altra ora.

IMG_0034

Ripetere l’operazione per 4 volte, cambiando il senso di piegatura di 90 gradi ogni volta. Ad ogni passaggio lasciare riposare in frigo per un ora con la pellicola.

Dopo l’ultimo “giro”. Mettere in frigo e lasciarlo tutta la notte.

Il mattino seguente prendere il composto e spianarlo lasciandolo più sottile, circa 5mm. Creare un grosso rettangolo che taglierete in parti di circa 10cm x 15cm. All’estremità di ognuno mettere il cioccolato e arrotolatelo su se stesso. Metterlo ora su un piano con la carta da forno e lasciarli riposare per un’ora e mezza.

IMG_0036

Accendere il forno a 200° Celsius e farli cuocere per circa 15 minuti.

Pane di banana e noci

Copia di IMG_3188 2Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: circa un’ora

Ingredienti per 4 persone:

  • 240g di farina
  • 120g di zucchero
  • 100g di burro
  • 3 banane grosse e mature
  • un limone
  • 60g di gherigli di noce
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • sale q.b.

Preparazione:

Unire in una ciotola la farina ed il lievito. Tagliuzzare i gherigli. In un’altra ciotola mettere il burro a pezzetti, un pizzico di sale, lo zucchero e la scorza del limone e mescolate il tutto per circa 10 minuti finché tutti gli ingredienti si siano amalgamati tra loro. In un’altra ciotola mettere le banane e schiacciarle con una forchetta fino a che diventino quasi cremose. Unire le uova precedentemente sbattute e i gherigli e mescolate il tutto fino a che tutti gli ingredienti siano amalgamati. Versare un po’ di farina nella ciotola dove c’è il burro e mescolare, poi aggiungere un po’ di composto di banana e mescolare. Andare avanti così fino a unire tutta la farina e tutto il composto di banane. Versare il composto in uno stampo di circa 20 cm imburrato e infarinato. Infornare per circa un’ora a 180°. Lasciare raffreddare.

Meringhe

MeringaTempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 120 minuti

Ingredienti per circa 10 meringhe:

  • 2 uova (circa 100g)
  • una bustina di vanillina
  • una busta di zucchero a velo (circa 200g)
  • limone q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

Unire gli albumi delle uova in un recipiente con metà dello zucchero a velo e un pizzico di sale. Montare con una frusta elettrica gli albumi a neve molto ferma (l’operazione richiede circa 10 minuti). Una volta montati, unire il resto dello zucchero a velo mescolato alla vanillina un cucchiaio per volta e mescolare il composto con una spatola molto lentamente. Aggiungere anche 2 o 3 gocce di limone e continuare a mescolare finché il composto diventa omogeneo. In una teglia mettere la carta da forno e vesare con una sac à poche il composto creando la classica forma di meringa. Mettere in forno a 80/90 gradi per circa 2 ore lasciando il forno leggermente aperto. Mangiare a temperatura ambiente.