LE MANI IN PASTA

Pasta fresca all’uovo

farina a fontana
farina a fontana

  • Difficoltà: 5 su 5
  • Origine: Italia
  • Quando si prepara: la domenica (c’è un po’ di lavoro da fare)
  • Come si gusta: in mille e uno modi

Tempo di preparazione: circa un’ora

Tempo di cottura: 5/6 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 50g di semola di grano duro
  • 150g di farina 00
  • un cucchiaio d’olio evo
  • 2 uova intere
  • un pizzico di sale

Preparazione:

  1. In una spianatoia versare le farine a “fontana”.
  2. rompere al centro le uova e versare l’olio e aggiungere il sale.
  3. con una forchetta iniziare a sbattere le uova all’interno della fontana e piano piano aggiungere un po’ di farina all’impasto fino a che tutta la farina si sia “bagnata”.
  4. Proseguire ad amalgamare la massa con le mani. Ruotare e schiacciare energicamente. Se risultasse troppopieni dura, aggiungere un po’ d’acqua. Continuare così per circa 10 minuti. L’impasto deve risultare omogeneo, liscio e elastico (più o meno come il pongo).
  5. Lasciare riposare la massa coperta da un canovaccio per 15 minuti.
  6. tagliare un pezzo della massa e ricoprire la restante massa. Con il pezzo tagliato usare la “nonna papera” per appiattirlo facendo varie passate sempre più sottili. continuare così fino ad esaurire l’intera massa.
  7. qui si decide che forma si vuole dare alla pasta per esempio:
    1. tagliatelle: tagliare le sfoglie a circa 20cm e passarle nell’apposito attrezzo per le tagliatelle;
    2. noddles (o capelli d’angelo): tagliare le sfoglie a circa 20cm e passarle nell’apposito attrezzo per i capelli d’angelo;
    3. pasta ripiena (vedi apposite ricette).

NOTA: si può conservare la pasta in freezer fino a 6 mesi. Quando la si usa, bisogna versarla nella pentola con l’acqua bollente ancora congelata.

Annunci

Anellini siciliani al forno

Anellini siciliani al forno

Anellini siciliani al forno


Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: circa 120 minuti

Ingredienti per 8 persone:

  • 500g di pasta tipo anellini
  • 1 lt di salsa di pomodoro rustica
  • Una foglia d’alloro
  • Un gambo di sedano
  • Una cipolla
  • 400g di carne tritata
  • 100g di pancetta a cubetti
  • 200g di piselli
  • 200g di formaggio primo sale
  • 50g di pangrattato
  • 100g di formaggio parmigiano grattugiato
  • 120g di vino rosso
  • 6 uova sode
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

  1. Tritare la cipolla e il sedano e metterli in una pentola capiente.
  2. Versare la pancetta nella padella, versare un filo d’olio e accendere il fuoco a fiamma bassa. Rosolare per qualche minuto.
  3. Aggiungere la carne tritata e mescolare. Fare cuocere per 10 minuti a fiamma bassa.
  4. Alzare la fiamma e sfumare con il vino. Cuocere per circa 2 minuti.
  5. Aggiungere la salsa e la foglia d’alloro e lasciare cuocere a fuoco basso per 30 minuti. Mescolare di tanto in tanto.
  6. Versare i piselli sgocciolati, mescolare e lasciare cuocere per altri 20 minuti.
  7. Mettere in una pentola dell’acqua e metterla sul fuoco. Appena bolle, salare e versare gli anellini. Cuocere la pasta e scolarla a 3/4 prima della cottura. Scolarli e versarli nella padella con la salsa. Spegnere il fuoco.
  8. Tagliare a dadini il primo sale e metterlo nella padella.
  9. Aggiungere un po’ di formaggio grattugiato, il sale e il pepe. Mescolare.
  10. In una pirofila versare un goccio d’olio e spalmarlo su tutta la pirofila. Versare il pangrattato e farlo aderire alla pirofila in modo uniforme.
  11. Versare il contenuto della padella nella pirofila.
  12. Aggiungere, intere, le uova sode e con un cucchiaio appiattire e rendere omogenei gli anellini.
  13. Spolverare con del parmigiano grattugiato e infornare a forno già caldo a 180°C. Lasciare cuocere per 30 minuti.
  14. Lasciare riposare per circa 5 minuti prima di servire.