Danubio (salato)

bollito di manzo
danubio salato

  • Difficoltà: 4 su 5
  • Origine: Napoli
  • Quando si prepara: in occasione di feste
  • Come si gusta: assolutamente da strappare con le mani, in compagnia di amici

Tempo di preparazione: circa un’ora

Tempo di cottura: 25 minuti

Ingredienti per 1 Danubio:

  • 25g Lievito di birra (un cubetto)
  • 500g di farina manitoba
  • Zucchero
  • Acqua
  • Sale
  • Burro
  • 2 uova
  • Latte
  • Scamorza, fontina
  • Prosciutto, salame, pancetta

Preparazione:

  1. Versare nella planetaria la farina, il lievito sbriciolato, lo zucchero, l’acqua, l’uovo e il latte. Far partire la planetaria a media velocità con il gancio e lasciare che gli ingredienti si mescolino per circa 10 minuti.
  2. Tagliare il burro a pezzettini piccoli. Iniziare ad aggiungere, con la planetaria in movimento il burro un pezzetto alla volta, aspettando che ogni pezzetto si inglobi all’impasto completamente. Terminato il burro, aggiungere il sale e lasciare girare ancora per 30 secondi.
  3. Prendere l’impasto ed effettuare la “pirlatura ” (generare una sfera girando l’impasto su di un piano, spingendo verso il basso con le dita durante la rotazione).
  4. Versare un po’ di farina in una ciotola e appoggiarci la “palla” ottenuta. Coprire con della pellicola e lasciare riposare in forno spento, ma con la luce accesa e una ciotola con dell’acqua per circa 15 minuti.
  5. Intanto tagliare il formaggio e gli affettati a cubetti.
  6. Prendere un pezzo di impasto di 25g e creare delle “rondelle” con le mani, aggiungere un po’ di formaggio e un po’ di affettato e chiudere l’impasto creando una pallina. Creare tante palline fino a finire l’impasto.
  7. In una teglia rotonda foderata con della carta da forno, adagiare le palline, partendo dal bordo e metterle una vicina all’altra. Finito il primo cerchio continuare facendo altri cerchi verso l’interno.
  8. Lasciare lievitare per un’altra ora e poi infornare con forno già caldo a 180°C per 25 minuti.
  9. Servire su un piatto da portata. Ogni commensale strapperà una pallina con le mani.

NOTA: sapevate che il nome originale era Buchteln e comparve a Napoli negli anni ’20 grazie a Giovanni Scaturchio, un pasticcere di origine calabrese. Qualcuno dice pero’ che la comparsa del Danubio risale ad ancora prima, durante il regno dei Borbone, quando nel 1768 il Re Ferdinando IV prese in sposa Maria Carolina D’Asburgo-Lorena, che portò con se dei cuochi viennesi, che fusero la cucina austriaca con quella napoletana con quello che prese il nome appunto di DANUBIO.

Paninetti al latte

Paninetti

paninetti al latte

Tempo di preparazione: 4/5 ore

Tempo di cottura: 25 minuti

Ingredienti per circa 20 paninetti:

  • 100g farina 0
  • 400g farina 00
  • 300g latte intero
  • 10g olio evo
  • un cucchiaino di sale
  • un cuchiaino di miele
  • 25g lievito fresco (un cubetto)
  • affettati vari q.b.

Preparazione:

versare in una ciotola le farine e mescolarle un po’, sciogliere il lievito nel latte e versare il composto nella ciotola, versare il miele. Iniziare ad amalgamare per creare l’impasto. Dopo 5 minuti, aggiungere il sale e continuare a mescolare energicamente con le mani per altri 10 minuti. Quando l’impasto diventa liscio ed elastico coprire con della pellicola e lasciare riposare per un’ora e mezza.

Prendere l’impasto e tagliare dei pezzi da 40g l’uno. Formare delle palline (grosse quanto palline da golf) e distribuirle su una teglia ricoperta con carta da forno. Coprire con un panno e lasciare riposare per circa 3 ore (le dimensioni raddoppieranno).

Mettere la teglia in forno a 175°C per circa 25 minuti con un pentolino pieno d’acqua dentro.

Lasciare raffreddare leggermente, tagliarli a metà e condirli con affettati vari. Buon appetito!

Focaccelle integrali alla Chiquy

Focaccelle integrali alla Chiquy

Focaccelle integrali alla Chiquy

Tempo di preparazione: 3/4 ore

Tempo di cottura: 25 minuti

Ingredienti per circa 15 focaccelle:

  • 150g di farina 00
  • 350g di farina integrale
  • 25g di lievito
  • 300g + 100g d’acqua
  • 100g + 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • Un cucchiaio di sale
  • Origano q.b. 

Preparazione:

Sciogliere il lievito nell’acqua. In una ciotola unire le farine e una spolverata di origano, aggiungere 2 cucchiai d’olio, unire la miscela di acqua e lievito e mescolare il tutto. Aggiungere un cucchiaio di sale, passare la massa su un piano di lavoro e continuare ad amalgamarla fino ad ottenere una palla liscia ed elastica.

Lasciare riposare nella pellicola per circa mezz’ora.

Riprendere l’impasto e appiattirlo con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa un centimetro e mezzo. Posizionarlo in una teglia da forno cosparsa d’olio. Coprire con un panno e lasciar riposare per almeno 2 ore.

Nel frattempo unire 100g d’olio e 100g d’acqua.

Praticare dei buchi usando le dita su tutta la superficie della focaccia. Cospargere tutta la superficie con la miscela di acqua e olio. Infornare per circa 25 minuti a 170°C.

Lasciare raffreddare, tagliare in quadretti di circa 10 cm l’uno. Degustare da sola o farcita a piacere.

Pane di semi vari

Tempo di preparazione: 20 minuti

Pane con semi

Pane con semi

Tempo di attesa: 2 ore
Tempo di cottura: 30 minuti
Ingredienti per circa mezzo kilo di pane:

  • 500g di farina
  • 15 g di lievito in polvere
  • Un cucchiaino di sale
  • Due cucchiai d’olio
  • 300 ml d’acqua
  • Un cucchiaino di zucchero
  • Una manciata di semi vari

Preparazione:
In una ciotola unire la farina setacciata e il lievito in polvere. Aggiungere lo zucchero e l’olio e i semi. Mescolare con una forchetta ed aggiungere piano piano l’acqua e il sale continuando a mescolare. Appena il composto amalgamato mettono in una spianatoia e continuare con le mani. Con i pugni aprire l’impasto arrotolarlo e sbatterlo contro la spianatoia. Ripetere l’operazione per circa 10 minuti fino a quando il composto diventa elastico. Successivamente metterlo in un contenitore infarinato e coprirlo con un panno e lasciare riposare per circa un’ora (il composto deve raddoppiare le sue dimensioni). Prendere il composto e creare una palla e metterla in una teglia da forno con carta da forno, aggiungere altri semi sopra e lasciar riposare per un’altra ora. Successivamente praticare un taglio a croce e infornare per circa 30 minuti con forno già caldo a 200° centigradi.

Pane integrale

Pane integrale

Pane integrale

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di attesa: 2 ore
Tempo di cottura: 30 minuti
Ingredienti per circa mezzo kilo di pane:

  • 500g di farina integrale
  • 15 g di lievito in polvere
  • Un cucchiaino di sale
  • Due cucchiai d’olio
  • 300 ml d’acqua
  • Un cucchiaino di zucchero

Preparazione:
In una ciotola unire la farina setacciata e il lievito in polvere. Aggiungere lo zucchero e l’olio. Mescolare con una forchetta ed aggiungere piano piano l’acqua e il sale continuando a mescolare. Appena il composto amalgamato mettono in una spianatoia e continuare con le mani. Con i pugni aprire l’impasto arrotolarlo e sbatterlo contro la spianatoia. Ripetere l’operazione per circa 10-15 minuti fino a quando il composto diventa elastico. Successivamente metterlo in un contenitore infarinato e coprirlo con la pellicola e lasciare riposare per circa un’ora (il composto deve raddoppiare le sue dimensioni).
Prendere il composto ed appiattirlo creando una superficie di 60 x 40 circa. Arrotolarla dalla parte più stretta e metterla in una teglia da forno con carta da forno e lasciar riposare in luogo umido per un’altra ora. Successivamente praticare dei tagli obliqui e infornare per circa 30 minuti con forno già caldo a 200° centigradi.