Insalata di finocchi e arance

Insalata di finocchi e aranceTempo di preparazione: 5 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • Un finocchio
  • 2 arance
  • Sale qb
  • Pepe bianco qb
  • Olio evo qb

Preparazione:

  1. Lavare il finocchio e tagliare via le punte.
  2. Affettare il finocchio a julienne (fette sottili).
  3. Pelare a vivo le arance e affettarle sottilmente.
  4. In una ciotola unire il finocchio e le arance affettate.
  5. Aggiungere un goccio d’olio, un pizzico di sale e un pizzico di pepe bianco. Mescolare.
  6. Servire.
Annunci

Carciofi alla romana

Carciofi alla romanaTempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Ingredienti per 4 persone:

Per la preparazione dei carciofi:

  • 6 carciofi
  • 2 ciuffi di prezzemolo
  • Un limone
  • 4 foglie di menta
  • Pepe qb
  • Sale qb

Per la preparazione del brodo:

  • Una carota
  • Un gambo di sedano
  • Una cipolla
  • Una foglia d’alloro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale qb
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • 50ml di vino bianco
  • Olio evo qb

Preparazione del brodo:

  1. Lavare le verdure. Pelare la carota con il pelapatate; togliere i “fili” del gambo di sedano; sbucciare la cipolla; pelare lo spicchio d’aglio.
  2. Tagliare grossolanamente la carota, il sedano e la cipolla. Inserirle in una pentola. Aggiungere lo spicchio d’aglio schiacciato e aggiungere un filo d’olio. Accendere il fuoco e far soffriggere le verdure per qualche minuto.
  3. Aggiungere il vino e sfumare.
  4. Aggiungere il prezzemolo e la foglia d’alloro. Coprire con abbondante acqua, salare e pepare a piacere e lasciare cuocere per circa mezz’ora.

Preparazione dei carciofi:

  1. Lavare i carciofi e togliere le foglie esterne da ciascun carciofo (fino a quando la parte bianca della foglia raggiunge circa 1/3 della dimensione della foglia stessa). Tagliarli a metà (togliendo le punte). Tagliare il gambo a circa 2cm. Tagliare i carciofi ancora a metà, longitudinalmente ed eliminare la barbetta. Pelare i gambi con il pelapatate e tagliarli grossolanamente.
  2. In una ciotola versare dell’acqua e il succo di un limone. Immergere i carciofi e i gambi. Lasciare riposare per un’ora.
  3. Tritare il prezzemolo, l’aglio e le foglie di menta, insieme.
  4. Passato il tempo necessario scolare i carciofi e riempirli con il trito, tra una foglia e l’altra.
  5. Disporre i carciofi in una pentola. Aggiungere i gambi. Aggiungere il trito rimanente. Salare e irrorare con un filo d’olio. Coprire con il brodo preparato precedentemente.
  6. Chiudere la pentola con il coperchio e cuocere a fuoco medio per mezz’ora.
  7. Togliere il coperchio (aggiungere brodo, se necessario) e lasciare cuocere per ulteriori 10 minuti.
  8. Servire.

Salsa alle noci (senza panna)

salsa alle noci

salsa alle noci

Tempo di preparazione: 5 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 100g di noci (sgusciate)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50g di parmigiano
  • 50ml di olio evo
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • sale qb

Preparazione:

in un frullatore inserire le noci, l’aglio, il parmigiano e il prezzemolo. Tritare tutto. Successivamente aggiungere un pizzico di sale e l’olio. Frullare.

Si può usare per condire la pasta, ma anche ottimo da usare come salsa per un piatto di pollo o carne.

Pache

Pache Tempo di preparazione: 60 minuti

Tempo di cottura: 90 minuti

Ingredienti per circa 15 paches:

  • 1 spicchio d’aglio
  • Foglia di banano divisa in 15 pezzi da 20×25 cm circa
  • 1/2 cipolla
  • 3 peperoni verdi
  • 1 peperone rosso o giallo
  • 600g di salsa di pomodoro
  • Olio evo q.b.
  • Aglio in polvere q.b.
  • 100g di burro fuso
  • Cipolla in polvere q.b.
  • Pepe q.b.
  • Un dado di pollo
  • 3kg di patate
  • Una tazza di mazeca
  • 1 petto di pollo

Preparazione:

1. In una pentola mettere lo spicchio d’aglio, la cipolla e i peperoni verdi. Il tutto tagliato grossolanamente. Aggiungere 2 bicchieri d’acqua e lasciare lessare per circa 10 minuti dal momento della bollitura.

2. Una volta cotte le verdure, frullarle e metterle da parte.

3. In una padella aggiungere la salsa e le verdure appena lessate e frullate. Aggiungere un cucchiaio d’olio, un pizzico di aglio in polvere, un pizzico di cipolla in polvere, un pizzico di sale e il dado di pollo. Lasciare cuocere per circa 5 minuti da quando inizia a bollire.

4. In una pentola piena d’acqua mettere a cuocere le patate. Lessarle per 25 minuti da quando bolle l’acqua. Successivamente scolarle, sbucciarle e schiacciarle in una ciotola.

5. Unire un po’ d’acqua alla mazeca (in modo tale da rendere la consistenza come di sabbia bagnata). Unire la mazeca alle patate schiacciate. Aggiungere un pizzico di sale e mescolare per amalgamare il tutto. Aggiungere il burro fuso e mescolare.

6. Unire all’impatto la salsa fino ad ottenere un impasto molto denso e arancione.

7. Tagliare dei fogli di alluminio della dimensione delle foglie di banano lasciandole leggermente più grandi (circa un centimetro per lato). Tagliare il petto di pollo in striscioline, così come tagliare in striscioline il peperone rosso o giallo.

8. Costruire il pache:

  • Su un pezzo di carta alluminio adagiare una foglia di banano;
  • Aggiungere un paio di cucchiai di composto, inserire nel centro un pezzo di pollo e un pezzo di peperone;
  • Arrotolare usando la foglia di banano e comprimere leggermente e chiudere con l’alluminio nel senso del rotolo e ripiegare i lati su se stessi (cercare di chiudere più ermeticamente possibile). Andare avanti fino ad esaurimento del composto.

9. Quando tutti i “pacchetti” saranno pronti, metterli in una pentola capiente e ricoprirli d’acqua. Mettere a cuocere per un’ora da quando l’acqua bolle, con il coperchio.

10. Lasciare riposare per farli rassodare un po’ e servire.

Tagliatelle fresche agli spinaci con gorgonzola e pere

Tagliatelle fresche agli spinaci con gorgonzola e pereIngredienti per le tagliatelle per 12 persone:

  • 180g di spinaci freschi
  • 700g di farina 00
  • 200g di farina 0
  • 9 uova medie

Ingredienti per la salsa gorgonzola e pere per 12 persone:

  • 8 pere
  • 120g di burro
  • Sale qb
  • Noce moscata qb
  • 900g di gorgonzola
  • 200g di panna da cucina
  • 12 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Pepe qb

Preparazione:

Per le tagliatelle:

Mettere gli spinaci lavati e scolati in un tegamino con 6 cucchiai d’acqua e un pizzico di sale a lessare. Chiudere con il coperchio e lasciare cuocere e asciugare (circa 5 minuti). Successivamente setacciarli in modo tale da ottenere una crema liscia.

In una ciotola versare le farine, le uova e gli spinaci. Mescolare e amalgamare. Impastare fino a che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati. Lasciare riposare per mezz’ora.

Stendere la pasta con l’aiuto della “nonna papera” e successivamente tagliare le sfoglie in modo tale da ottenere le tagliatelle.

Per la salsa:

Sbucciare e grattugiare le pere. In una padella, far sciogliere il burro e mettere a cuocere le pere grattugiate fino a farle diventare trasparenti. Salare e pepare e grattare un po’ di noce moscata.

Far cuocere la pasta, versare in una ciotola la gorgonzola e la panna. Mescolare. Sciogliere il formaggio versandoci un po’ di acqua di cottura.

Scolare la pasta al dente e versarla nella padella con le pere, versare la salsa di gorgonzola, aggiungere un po’ di formaggio grattugiato, mescolare.

Servire ben caldo.

Fegato pomodori e cipolle

Fegato pomodori e cipolleTempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fette di fegato di manzo
  • Una cipolla
  • Uno spicchio d’aglio
  • Una foglia d’alloro
  • Un bicchiere di latte
  • Un pomodoro
  • Olio qb
  • Sale qb

Preparazione:

Mettere il fegato in una ciotola con il latte. Pelare e tagliare la cipolla a fette. Tagliare il pomodoro a pezzettini. In una padella aggiungere un filo d’olio e aggiungere le cipolle, l’aglio e la foglia d’alloro. Lasciare soffriggere a fuoco basso per qualche minuto. Aggiungere il pomodoro, il fegato e il latte. Salare e mescolare. Chiudere con un coperchio e lasciare cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti. Mescolare di tanto in tanto.

Servire.

Cavolfiore lesso gratinato al prosciutto

Cavolfiore lesso gratinato al prosciuttoTempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti + 10 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • Un cavolfiore
  • 200g di prosciutto cotto
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • Una cipolla bianca
  • Pepe qb
  • Sale qb
  • Formaggio parmigiano grattugiato qb
  • Curcuma qb

Preparazione:

Pulire e tagliare la cipolla in 4. In una pentola mettere il cavolfiore e la cipolla. Riempire d’acqua fino a coprire il cavolfiore. Aggiungere un filo d’olio è un pizzico piccolo di sale. Mettere a cuocere. Quando l’acqua bolle lasciate cuocere per 10 minuti.

Nel frattempo, tagliare il prosciutto a dadini e tritare il prezzemolo.

Una volta cotto il cavolfiore, scolarlo e tagliarlo a pezzettini, mettetelo in una pirofila e aggiungere il prosciutto, il prezzemolo. Tagliare la cipolla a pezzetti e aggiungerla. Salare, pepare. Aggiungere un pizzico di curcuma. Mescolare. Aggiungere un filo d’olio e terminare con una spolverata abbondante di formaggio.

Mettere in forno preriscaldato a 200ºC per 10 minuti. Servire aggiungendo al piatto ancora un filo d’olio a crudo.

Pesto alla genovese

pesto alla genovese

pesto alla genovese

 

 

 

Tempo di preparazione: 5 minuti

Ingredienti per 6 persone:

  • 50g di basilico fresco (solo le foglie)
  • 50g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 16g di pinoli
  • mezzo spicchio d’aglio
  • 50ml di olio evo
  • sale qb

Preparazione:

in un frullatore versare l’aglio, i pinoli e un goccio d’olio. Tritare. Successivamente inserire la metà del basilico, la metà del formaggio e la metà dell’olio. Frullare. Ora inserire tutto il resto degli ingredienti e un pizzico di sale. Frullare.

Usare come condimento per le trofie, ma qualsiasi piatto di pasta va bene.

Si può conservare a lungo in frigo, basta ricoprire il barattolo d’olio fino a coprire completamente il pesto.

Chilaquiles

Chilaquiles

Chilaquiles

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti percirca20chilaquiles:

  • 6 güisquiles
  • 3 mozzarelle
  • Farina qb
  • 6 uova
  • Pepe qb
  • Sale qb

Preparazione:

Lavare e pelare le güisquiles e tagliarle a  fettine di 6/7 millimetri di spessore. Metterle a bollire per circa 15 minuti. Solarle. Tagliare le mozzarelle longitudinalmente per 4/5 millimetri di spessore.

Rompere le uova, separando il rosso dal bianco. Montare il bianco quasi a neve, dopodiché aggiungere un po’ di sale e i rossi e mescolare ancora per un minuto, per far amalgamare bene il tutto.

In una ciotola versare della farina, un pizzico di pepe e uno di sale. Mescolare.

Unire 2 fette di güisquile, mettendo in mezzo una fetta di mozzarella, creando così la chilaquile. Eseguire l’operazione fino a terminare gli ingredienti.

In una padella versare poco olio e accendere la fiamma. Passa ogni chilaquile nella farina e successivamente nella mousse di uovo. Subito dopo metterla in padella e farla dorare per circa un minuto su ciascun lato. Eseguire la stessa operazione fino a cuocere tutte le chilaquiles.

Servire accompagnandole con salsa di pomodoro.

Grazie Chiquy per questa ricetta.

Gamberi con crema al curry

Gamberi con crema al curry

Gamberi con crema al curry


Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 60 minuti

Ingredienti per 6 persone:

  • 900g di gamberi
  • Un cucchiaino di curcuma
  • 40g di peperoncino
  • 1 scalogno
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio di semi qb
  • Olio evo qb
  • Un cucchiaino di farina di riso
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Sale qb
  • Una carota
  • Una cipolla
  • Una costa di sedano
  • 40g di zenzero
  • 20 grammi di vino bianco
  • 250g di latte
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di  curry

Preparazione:

Lavare e pulire i gamberi. Staccare la testa e partendo dalle zampe togliere il carapace. Per ultimo staccare la coda. Mettere da parte tutte le teste e i carapaci. Incidere la schiena dei gamberi e togliere l’intestino (il filo nero). Mettere i gamberi in una ciotola. Aggiungere un cucchiaino di curcuma e un filo d’olio di semi. Mescolare, coprire con la pellicola e lasciar marinare in frigo. 

Fumetto di pesce: pulire e tagliare a pezzi grossi la cipolla, la carota, il sedano e lo zenzero sbucciato. In una padella versare un filo d’olio di semi e le verdure precedentemente tagliate. Soffriggere. Dopo 2 minuti aggiungere le teste e i carapaci, mescolare e lasciare soffriggere per altri 3 minuti. Sfumare con il vino bianco e appena il vino è evaporato completamente, aggiungere acqua fredda fino a coprire tutto. Lasciare cuocere a fuoco lento per 45 minuti.

Crema al curry: tritare la cipolla e metterla in un pentolino a soffriggere con un filo d’olio evo. Dopo un paio di minuti versare il latte, il curry e la farina. Mescolare per qualche minuto. Appena il composto si rapprende un po’ spegnere il fuoco e mettere da parte.

Tritare lo scalogno e l’aglio finemente e versarlo in una padella con un filo d’olio evo. Tagliare il peperoncino sottilmente e versare anch’esso nella padella e accendere il fuoco. Intanto scolare il fumetto di pesce e lasciate la parte liquida sul fuoco. Aggiungere un mestolo di fumetto al soffritto. Togliere dal frigo i gamberi marinati e versarlo nella padella. Aggiungere un altro mestolo di fumetto. Lasciare cuocere per 5 minuti. Aggiungere la crema di curry e se necessario un altro mestolo di fumetto. Lasciare altri 5 minuti sul fuoco. Aggiungere la farina di riso, aggiustare di sale e mescolare. Spegnere il fuoco. 

Tritare il prezzemolo. Impiattare e spolverare con il prezzemolo. (quest’ultima operazione non è necessaria).