LE MANI IN PASTA

Pasta fresca all’uovo

farina a fontana
farina a fontana

  • Difficoltà: 5 su 5
  • Origine: Italia
  • Quando si prepara: la domenica (c’è un po’ di lavoro da fare)
  • Come si gusta: in mille e uno modi

Tempo di preparazione: circa un’ora

Tempo di cottura: 5/6 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 50g di semola di grano duro
  • 150g di farina 00
  • un cucchiaio d’olio evo
  • 2 uova intere
  • un pizzico di sale

Preparazione:

  1. In una spianatoia versare le farine a “fontana”.
  2. rompere al centro le uova e versare l’olio e aggiungere il sale.
  3. con una forchetta iniziare a sbattere le uova all’interno della fontana e piano piano aggiungere un po’ di farina all’impasto fino a che tutta la farina si sia “bagnata”.
  4. Proseguire ad amalgamare la massa con le mani. Ruotare e schiacciare energicamente. Se risultasse troppopieni dura, aggiungere un po’ d’acqua. Continuare così per circa 10 minuti. L’impasto deve risultare omogeneo, liscio e elastico (più o meno come il pongo).
  5. Lasciare riposare la massa coperta da un canovaccio per 15 minuti.
  6. tagliare un pezzo della massa e ricoprire la restante massa. Con il pezzo tagliato usare la “nonna papera” per appiattirlo facendo varie passate sempre più sottili. continuare così fino ad esaurire l’intera massa.
  7. qui si decide che forma si vuole dare alla pasta per esempio:
    1. tagliatelle: tagliare le sfoglie a circa 20cm e passarle nell’apposito attrezzo per le tagliatelle;
    2. noddles (o capelli d’angelo): tagliare le sfoglie a circa 20cm e passarle nell’apposito attrezzo per i capelli d’angelo;
    3. pasta ripiena (vedi apposite ricette).

NOTA: si può conservare la pasta in freezer fino a 6 mesi. Quando la si usa, bisogna versarla nella pentola con l’acqua bollente ancora congelata.

Brownies Bimby (e non)

brownies
brownies

  • Difficoltà: 3 su 5
  • Origine: Chicago, Stati Uniti
  • Quando si prepara: ideale in inverno
  • Come si gusta: da solo, ma anche pucciato nel latte

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti per 6/8 persone:

  • 370g di burro (tenuto fuori frigo)
  • 370g di cioccolato fondente
  • 6 uova
  • Una bustina di vanillina
  • 250g di zucchero
  • 220g di farina 00
  • 300g di noci sgusciate
  • Un pizzico di sale

Preparazione:

  1. Mettere nel boccale il burro e il cioccolato a pezzi. 6 minuti/60ºc/vel.4 (per chi non avesse il bimby, fondere a bagno maria o nel microonde il burro con il cioccolato).
  2. Con le lame in movimento aggiungere le uova, una alla volta (per chi non avesse il bimby, mettere il composto in un frullatore e aggiungere le uova e frullare qualche secondo).
  3. Aggiungere lo zucchero e la vanillina. Un minuto/vel.5 (per chi non avesse il bimby, aggiungere lo zucchero e la vanillina. Un minuto/vel.5 (per chi non avesse il bimby, aggiungere lo zucchero e la vanillina e frullare per circa un minuto).
  4. Unire un pizzico di sale e la farina, versata un po’ alla volta. 45sec./vel.5 (per chi non avesse il bimby, aggiungere il sale e la farina, un po’ alla volta e frullare).
  5. Tritare le noci grossolanamente e aggiungerle nel boccale. 10 sec./antiorario/vel.4 (per chi non avesse il bimby, versare il composto in una ciotola, aggiungere le noci tritate grossolanamente e mescolare).
  6. Versare il composto in una teglia ricoperta di carta da forno.
  7. Cuocere in forno preriscaldato a 180ºc per 30 minuti.
  8. Lasciare raffreddare e sformare capovolgendolo in un vassoio.
  9. Tagliarlo a cubetti e servire.

NOTA: pare che I brownies nascano nel 1893, da una richiesta di una donna di nome Bertha Palmer di Chicago, la quale chiese ai suoi chef di creare un dolce da poter essere trasportato con un pranzo al sacco. Fu chiamato Browner House Palmer ed era fatto con noci ricoperte da una glassa alle albicocche (fonte wikipedia)

Focaccia

Focaccia

Focaccia

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di lievitazione: 1 ora e mezza
Tempo di cottura: circa 10 minuti

Ingredienti per una teglia:

  • 600g di farina “00”
  • 200g di acqua tiepida
  • 100g di latte tiepido
  • un cubetto di lievito
  • sale q.b.
  • zucchero q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:
Unire acqua e latte. Sciogliere il lievito e un cucchiaino di zucchero nell’acqua e latte. In una ciotola versare la farina, due cucchiai di olio e un cucchiaino di sale. Aggiungere l’acqua e latte e amalgamare il tutto lavorando con le mani per circa 10 minuti, finché viene fuori un composto liscio e elastico.
mettere in una placca da forno della carta da forno e versare l’impasto aprendolo con le mani per riempire tutta la teglia. Fare dei buchi con le dita e lasciare riposare coperto per circa un’ora.
Preparare un composto con 40g d’acqua, 40g di olio e 10g di sale. Mescolare e cospargere su tutto l’impasto. Mettere in forno già caldo a 200°C per circa 10 minuti.
Servire.
NOTA: volendo si può tagliare a metà e si può farcire con dell’affettato.

 

Pane integrale

Pane integrale

Pane integrale

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di attesa: 2 ore
Tempo di cottura: 30 minuti
Ingredienti per circa mezzo kilo di pane:

  • 500g di farina integrale
  • 15 g di lievito in polvere
  • Un cucchiaino di sale
  • Due cucchiai d’olio
  • 300 ml d’acqua
  • Un cucchiaino di zucchero

Preparazione:
In una ciotola unire la farina setacciata e il lievito in polvere. Aggiungere lo zucchero e l’olio. Mescolare con una forchetta ed aggiungere piano piano l’acqua e il sale continuando a mescolare. Appena il composto amalgamato mettono in una spianatoia e continuare con le mani. Con i pugni aprire l’impasto arrotolarlo e sbatterlo contro la spianatoia. Ripetere l’operazione per circa 10-15 minuti fino a quando il composto diventa elastico. Successivamente metterlo in un contenitore infarinato e coprirlo con la pellicola e lasciare riposare per circa un’ora (il composto deve raddoppiare le sue dimensioni).
Prendere il composto ed appiattirlo creando una superficie di 60 x 40 circa. Arrotolarla dalla parte più stretta e metterla in una teglia da forno con carta da forno e lasciar riposare in luogo umido per un’altra ora. Successivamente praticare dei tagli obliqui e infornare per circa 30 minuti con forno già caldo a 200° centigradi.

Tagliatelle all’uovo fatte in casa

Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 200g di farina tipo “00”
  • 2 uova
  • Acqua tiepida
  • Sale q.b.

Preparazione:

Versare la farina su un piano di legno e creare una montagnetta. Creare con le dita un buco al centro della montagnetta. Aprire le uova dentro questo buco. Mettere un pizzico di sale ed iniziare ad amalgamare il tutto con le mani. Eseguire l’operazine per circa 10 minuti. Se l’impasto risulta troppo solido, aggiungere un po’ di acqua tiepida; se risulta troppo molle, aggiungere un po’ di farina. L’impasto deve essere quasi elastico. Una volta amalgamato bene, appiattirlo con un mattarello oppure con la macchina per la pasta. Appiattire creando una sfoglia di un millimetro di spessore. Arrotolare la sfoglia e tagliarla a fettine della larghezza di 7 millimetri circa oppure, con la macchina per la pasta usare l’accessorio per creare le tagliatelle.
Infine versare la pasta in acqua bollente (l’acqua deve già bollire) e salata, e scolarla dopo 3/4 minuti.
Condire a piacimento. Ottime con una salsa Ragù.

Pizza Margherita

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di attesa: Un’ora e mezza (minimo)
Tempo di cottura: 15 minuti
Ingredienti per 2 persone:

  • 500g di farina
  • 300g di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cubetto di lievito (25g)
  • 700g di salsa di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di origano
  • 600g di mozzarella
  • 12 foglie di basilico

Istruzioni:
Unire farina, sale e olio in una base di legno o in un recipiente. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. Aggiungere un po’ d’acqua e lievito nella farina e iniziare a mescolare con le mani amalgamando il tutto creando una pasta uniforme. Quando la massa inizia a diventare uniforme, toglierla dal recipiente e continuare a amalgamare nell’asse di legno. Ogni tanto aggiungere l’acqua, fino alla fine. Continuare a mescolare finché la massa diventa elastica. Se rimane troppo liquida, aggiungere farina. Lasciare riposare la massa per minimo un’ora e mezza dentro un recipiente cosparso di olio e coperto con un panno umido.

Riprendere la massa e lavorarla con le mani ancora un po’; dopodichè bisogna stenderla in una teglia per pizza. Aggiungere alla salsa l’aglio, il sale e l’origano e frullare tutto con un frullino. Spezzettare la mozzarella. Versare la salsa  nella massa stesa e aggiungere in maniera uniforme la mozzarella. Infine aggiungere le foglie di basilico.

Mettere in forno già caldo a 250 gradi per 10/15 minuti.

Tagliare e servire.

La pizza si può condire con quello che più vi piace, aggiungendolo semplicemente o al posto del basilico.