Branzino al vapore al sapore di limone

Branzino al vapore al sapore di limone

Branzino al vapore al sapore di limone

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 branzini (eviscerati e puliti)
  • 2 limoni
  • 2 spicchi d’aglio
  • 6 pomodorini
  • Mezza cipolla
  • 2 foglie d’alloro
  • Origano qb
  • Olio evo qb
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Preparazione:
    1. Nel contenitore del vapore mettere della carta da forno e versarci sopra un filo d’olio.
      Aggiungere i branzini.
      Affettare un limone, tritare l’aglio, affettare la cipolla e inserire tutto all’interno dei branzini. Inserire anche le foglie d’alloro.
      Spolverare con l’origano. Salare e pepare.
      Affettare i pomodorini e tritare la scorza del limone rimasto.
      Ricoprire i branzini con i pomodorini e la scorza del limone.
      Spremerci il limone sopra e aggiungere un filo d’olio.
      Cuocere a vapore per 25 minuti.
      Servire accompagnato da vino bianco (io ho usato lo Chardonnay).
    Annunci

    Filetti di persico al forno

    Filetti di persico al forno

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura : 25 minuti

    Ingredienti per 6 persone:

    • 2 filetti di persico (circa 1kg)
    • 3 spicchi d’aglio
    • 2 Foglie d’alloro
    • 2 limoni
    • Un mazzetto di prezzemolo
    • Olio evo
    • Sole grosso
    • Un mazzetto di menta
    • Pepe bianco

    Preparazione:

    1. In una ciotola versare 2 o 3 cucchiai d’olio;

    2. Sminuzzare uno spicchio d’aglio, il prezzemolo e la menta e aggiungerli nella ciotola con l’olio.

    3. Aggiungere un pizzico di pepe bianco e mescolare;

    4. In una placca da forno, mettere della carta da forno (abbondante, perché bisognerà poi chiuderla su se stessa) e bagnarla con un filo d’olio. Adagiarvi sopra i filetti di persico;

    5. Tagliare la buccia di un limone (senza la parte bianca) e sminuzzarla. Aggiungerla alla ciotola con la marinatura;

    6. Aggiungere anche il succo del limone e mescolare;

    7. Cospargere i filetti con la marinatura, aggiungere un pizzico di sale grosso e le foglie d’alloro;

    8. Tagliare a rondelle l’altro limone e aggiungerlo ai filetti.

    9. Tagliare a fettine l’aglio rimasto e aggiungere anch’esso ai filetti;

    10. Chiudere i filetti nella carta da forno, ripiegandola su se stessa;

    11. Cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 25 minuti.

    12. Servire caldo, accompagnato da vino bianco.

    Filetti di sgombro aromatizzati al vapore

    filetti di sgombro aromatizzati al vapore

    filetti di sgombro aromatizzati al vapore

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Tempo di cottura: 25 minuti

    Ingredienti per 4 persone:

    • 8 filetti di sgombro
    • 2 foglie di alloro
    • 2 rametti di rosmarino
    • olio evo qb
    • timo qb
    • origano qb
    • salvia (qb se in polvere o qualche foglia se fresca)
    • mezzo peperone
    • un limone
    • sale qb
    • pepe qb

    Preparazione:

    1. Lavare i fileti di sgombro ed il peperone.
    2. Affettare a strisce il peperone, grattare un po’ di scorza di limone e tagliarlo a rondelle.
    3. Sul piatto della vaporiera mettere della carta da forno e disporre i filetti uno di fianco all’altro. Spolverare i filetti con le spezie: timo, origano, salvia. Salare e pepare. Aggiungere il peperone tagliato a fette, il rosmarino e le foglie d’alloro. Aggiungere il limone a rondelle. Infine aggiungere un filo d’olio.
    4. Inserire l’acqua nella vaporiera, chiudere con il coperchio. Fare cuocere al vapore per 25 minuti.
    5. Servire spolverando il piatto con un po’ di scorza di limone grattugiata.

    Paella valenciana

    Paella valenciana

    Paella valenciana

    Tempo di preparazione: 2 ore

    Tempo di cottura: 50 minuti

    Ingredienti per 8 persone:

    • 640g di riso bomba o carnaroli
    • 8 cosce di pollo
    • un peperone rosso
    • un peperone verde
    • un porro
    • 3 cipollotti rossi
    • una foglia d’alloro
    • 400g di piselli freschi
    • 200g di fagiolini
    • 200g di olive verdi denocciolate
    • 80g di capperi (scolati e sciacquati)
    • 200g di salsa di pomodoro
    • 3 spicchi d’aglio
    • un ciuffo di prezzemolo
    • mezzo bicchiere di vino bianco
    • 8 gamberoni
    • 500g di gamberetti
    • 4 calamari
    • un chilo di cozze / vongole
    • 4 polipetti
    • un pesce (io ho scelto l’orata)
    • 2 bustine di zafferano
    • olio evo qb
    • sale qb
    • pepe qb

    Preparazione:

    Lavare e disossare le cosce di pollo (se le disossa il macellaio, farsi lasciare anche le ossa). Tagliare le cosce di pollo a pezzi grossi. Nella padella per paella* aggiungere un po’ d’olio e mettere a soffriggere il pollo.

    Nel frattempo tagliare a cubetti i peperoni dopo averli puliti e privati dei semi, il porro, i cipollotti rossi e i fagiolini.

    Una volta che il pollo è soffritto, toglierlo e metterlo da parte. Nella stessa padella aggiungere un altro po’ d’olio se necessario e aggiungere i peperoni, il porro, i cipollotti rossi e la foglia d’alloro. Soffriggere a fuoco medio per 10 minuti mescolando di tanto in tanto.

    Nel frattempo pulire il pesce (se lo pulisce il pescivendolo farsi lasciare la testa e la lisca), tagliarlo a pezzi, pulire i polipetti, i calamari e tagliarli a pezzi, pulire le cozze, le vongole e i calamari.

    Preparare un brodo di pesce e pollo: in una pentola, aggiungere dell’acqua e versare le ossa del pollo, la lisca e la testa del pesce, aggiungere un filo d’olio, un pizzico di sale e di pepe. Appena bolle, lasciare cuocere a fuoco basso.

    Preparare la salsina di prezzemolo e aglio: frullare insieme il prezzemolo e gli spicchi d’aglio con mezzo bicchiere d’olio.

    Aggiungere il riso al wok con le verdure, alzare la fiamma, versare il vino, aggiungere i piselli, i capperi, i fagiolini e le olive. Lasciare sfumare il vino. Aggiungere il pollo, lo zafferano e la salsa di pomodoro. Pepare, mescolare, aggiungere il brodo di pesce e pollo, scolato, in quantità doppia rispetto al riso (es. una tazza di riso, 2 tazze di brodo). Dare l’ultima mescolata. Aggiustare di sale s e necessario. D’ora in poi non mescolare più.

    Aggiungere (in superficie) il pesce, i polipetti, i calamari, le cozze, le vongole e a raggiera i gamberoni. Aggiungere la salsina di prezzemolo e aglio. Abbassare la fiamma, chiudere con il coperchio e lasciare cuocere per 20/25 minuti (il riso si deve asciugare).

    Servire caldo, portando in tavola direttamente la paedella.

    * la padella sulla quale si cucina la paella, in realtà si chiama proprio paella, infatti questo piatto di riso prende il nome del “contenitore”, che si usa per cuocerlo. La paellera in realtà definisce la persona che prepara la paella.

    NOTA: per questa ricetta ringrazio Chiquy, che me l’ha insegnata.

    Filetti di merluzzo al vapore aromatizzati alla salvia e origano

    filetti di merluzzo al vapore aromatizzati alla salvia e origano

    filetti di merluzzo al vapore aromatizzati alla salvia e origano

    Tempo di preparazione: 5 minuti

    Tempo di cottura: 25 minuti

    Ingredienti per 2 persone:

    • 4 filetti di merluzzo
    • 4 foglie di salvia
    • 4 pomodorini
    • un ciuffo di origano fresco
    • sale qb
    • pepe bianco qb
    • limone

    Preparazione:

    adagiate i filetti sulla vaporiera, aggiungete un pizzico di sale e di pepe, appoggiare su ciascun filetto una foglia di salvia, tagliare i pomodorini in due e mettete anch’essi sui filetti di merluzzo. Cospargete tutto con l’origano. Infine aggiungete la scorza di limone mentre il succo unitelo all’acqua per la cottura al vapore. Lasciate cuocere per 25 minuti a vapore.

    Servire accompagnato da un vino bianco delicato.

    Filetti di branzino al forno con pomodorini su letto di porro in agrodolce

    Filetti di branzino al forno con pomodorini su letto di porro in agrodolce

    Filetti di branzino al forno con pomodorini su letto di porro in agrodolce

    Tempo di preparazione: 15 minuti 

    Tempo di cottura: 20 minuti 

    Ingredienti per 6 persone:

    • 12 filetti di branzino (tenere le teste e le lische)
    • 1 kg di pomodori ciliegina
    • Un porro
    • Un gambo di sedano
    • Una carota
    • Una cipolla
    • Mezzo limone
    • 2 foglie d’alloro 
    • Un ciuffo di prezzemolo 
    • Mezzo bicchiere di vino bianco
    • Un cucchiaio di zucchero 
    • 3 cucchiai di aceto di vino rosso
    • Sale q.b.
    • Pepe q.b.
    • Olio evo q.b.

    Preparazione:

    Lavare e tagliare a julienne il porro e mettere da parte.

    Lavare e tagliare i pomodori a metà e mettere da parte.

    Lavare e tagliare grossolanamente la cipolla, la carota e il sedano. Versare il trito in una padella con dell’olio, soffriggere per circa 2/3 minuti, dopodiché aggiungere le lische e le teste dei pesci. Lasciare soffriggere per altri 3 minuti. Sfumare con il vino bianco. Aggiungere un bicchiere d’acqua, salare e pepare. Lasciare cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti.

    Disporre i filetti in una teglia con carta da forno. Salare e pepare leggermente. Aggiungere l’alloro, le fette di limone. Infornare a 180°C per 10 minuti.

    In una padella aggiungere un po’ d’olio e versare il porro. Lasciare soffriggere per 3/4 minuti a fuoco vivace. Aggiungere sale, pepe, zucchero e aceto. Lasciare soffriggere per circa 10 minuti a fuoco medio. A fine cottura aggiungere il prezzemolo tritato. Mescolare e spegnere la fiamma e mettere da parte.

    Filtrare il fumetto fatto con le lische e mettere da parte.

    Nella stessa padella del fumetto, aggiungere un po’ d’olio e lasciare soffriggere i pomodorini per 5/6 minuti.

    Preparare il piatto mettendo alla base i porri, poi adagiare i filetti e sopra mettere i pomodorini e infine versare il fumetto.

    Servire.

    Pesce spada al vapore con pomodorini

    Pesce spada al vapore con pomodorini

    Pesce spada al vapore con pomodorini

    Tempo di preparazione: 10 minuti
    Tempo di cottura: 20 minuti
    Ingredienti per 2 persone:

    • 2 fette di pesce spada
    • 400g di pomodorini ciliegina
    • Uno spicchio d’aglio
    • Una cipolla
    • Un mazzetto di prezzemolo
    • Un gambo di sedano
    • Un rametto di rosmarino
    • Un limone
    • Sale q.b.
    • Pepe q.b.

    Preparazione:
    Adagiare le fettine su una vaporiera, nell’acqua aggiungere la scorza di mezzo limone. Cuocere le fettine per 20 minuti. Nel frattempo tagliare in due i pomodorini, sminuzzare cipolla, aglio, sedano e prezzemolo. In una padella aggiungere una noce di burro e mettere a soffriggere la cipolla e l’aglio con il sedano. Dopo qualche minuto aggiungere i pomodorini E il rosmarino, aggiustare di sale e pepe e lasciare cuocere per circa 10 minuti con il coperchio. Ora aggiungere il prezzemolo tritato, grattare la scorza di mezzo limone, ed aggiungere il succo di mezzo limone. Mescolare bene e lasciare cuocere per altri due minuti con il coperchio. Prelevare le fettine di pesce spada dalla vaporiera ed adagiarle sui pomodorini chiudere il coperchio e lasciar mantecare per un minuto. Servire caldo.