Tagliatelle fresche agli spinaci con gorgonzola e pere

Tagliatelle fresche agli spinaci con gorgonzola e pereIngredienti per le tagliatelle per 12 persone:

  • 180g di spinaci freschi
  • 700g di farina 00
  • 200g di farina 0
  • 9 uova medie

Ingredienti per la salsa gorgonzola e pere per 12 persone:

  • 8 pere
  • 120g di burro
  • Sale qb
  • Noce moscata qb
  • 900g di gorgonzola
  • 200g di panna da cucina
  • 12 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Pepe qb

Preparazione:

Per le tagliatelle:

Mettere gli spinaci lavati e scolati in un tegamino con 6 cucchiai d’acqua e un pizzico di sale a lessare. Chiudere con il coperchio e lasciare cuocere e asciugare (circa 5 minuti). Successivamente setacciarli in modo tale da ottenere una crema liscia.

In una ciotola versare le farine, le uova e gli spinaci. Mescolare e amalgamare. Impastare fino a che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati. Lasciare riposare per mezz’ora.

Stendere la pasta con l’aiuto della “nonna papera” e successivamente tagliare le sfoglie in modo tale da ottenere le tagliatelle.

Per la salsa:

Sbucciare e grattugiare le pere. In una padella, far sciogliere il burro e mettere a cuocere le pere grattugiate fino a farle diventare trasparenti. Salare e pepare e grattare un po’ di noce moscata.

Far cuocere la pasta, versare in una ciotola la gorgonzola e la panna. Mescolare. Sciogliere il formaggio versandoci un po’ di acqua di cottura.

Scolare la pasta al dente e versarla nella padella con le pere, versare la salsa di gorgonzola, aggiungere un po’ di formaggio grattugiato, mescolare.

Servire ben caldo.

Annunci

Cuori di carciofo e spinaci aromatizzati all’aceto balsamico

Cuori di carciofo agli spinaci

Cuori di carciofo e spinaci aromatizzati all’aceto balsamico

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

Ingredienti per 6 persone:

  • 8 carciofi
  • 100g di spinaci freschi
  • una cipolla piccola
  • un gambo di sedano
  • un limone
  • 10 pomodorini
  • olio evo qb
  • sale qb
  • pepe qb
  • aceto balsamico
  • scaglie di parmigiano (per guarnire)

Preparazione:

Lavare (facendo attenzione) i carciofi. Tagliare il gambo lasciandone circa 3 centimetri. Togliere le foglie più grosse e verdi. Tagliare e pelare il gambo, tagliare il carciofo a due terzi dalle spine (tenere il cuore). Tagliare a metà ciascun cuore di carciofo ed eliminare la parte centrale (la barbetta). Metterli in una ciotola con il succo del limone e mettere da parte per circa 10 minuti.

Tagliare la cipolla a rondelle, tritare il sedano, tagliare in due i pomodorini e tagliare grossolanamente gli spinaci. Tagliare i carciofi a fettine di circa mezzo centimetro.

In una padella capiente versare un filo d’olio, la cipolla, il sedano e un paio di gambi di carciofo tritati. Mettere sul fuoco a fuoco medio e soffriggere un paio di minuti. Versare ora i carciofi e i pomodorini e un cucchiaio di aceto balsamico, riempire d’acqua la padella fino quasi a coprire i carciofi, aggiungere sale e pepe e mescolare. Cuocere per 10 minuti da quando l’acqua bolle.

Aggiungere gli spinaci, mescolare e cuocere altri 15 minuti.

A fuoco spento aggiungere ancora due gocce di aceto balsamico e mescolare. Impiattare e servire guarnendo il piatto con alcune scaglie di parmigiano.

Ravioli integrali ricotta e spinaci con salsa di pomodoro

Ravioli integrali ricotta e spinaci con salsa di pomodoro

Ravioli integrali ricotta e spinaci con salsa di pomodoro

Tempo di cottura: 10 minuti
Tempo di preparazione: 2 ore

Ingredienti per 4 persone:

  • 250g di farina integrale
  • 150g di acqua (o 4 uova)
  • Sale q.b.
  • 400g di ricotta
  • 400g di spinaci
  • 50g di parmigiano
  • Mezza cipolla bianca
  • Basilico q.b.
  • Una foglia di alloro
  • Olio evo q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

In una ciotola, aggiungere farina, acqua (o uova), un pizzico di sale. Amalgamare tutto e lavorarlo fino a creare una palla liscia e omogenea e un po’ elastica. Se rimane troppo molle aggiungere farina, se rimane troppo secca aggiungere acqua. Avvolgere l’impasto nella pellicola è lasciarlo riposare per circa mezz’ora.

In una pentola piena d’acqua aggiungere gli spinaci. Portare ad ebollizione e lasciare per 5 minuti a cuocere. Scolare gli spinaci e saltarli in padella con un filo d’olio è un aglio intero schiacciato (che successivamente verrà eliminato), per 2 minuti. Scolarli e metterli da parte. In un frullatore inserire il parmigiano, la ricotta e gli spinaci. Frullare tutto fino ad ottenere un pasta densa e omogenea.

Prendere l’impasto e stenderlo con un matterello in modo tale da ottenere strisce lisce e sottili  (o usare la nonna papera), tagliare la pasta in quadrati di circa 3 centimetri. In metà dei quadrati ottenuti mettere al centro una pallina di impasto (circa un centimetro di diametro), con un pennello bagnare con acqua i bordi del quadrato e chiudere con un quadrato senza ripieno.

In una padella mettere la cipolla tritata e far rosolare con un filo d’olio. Aggiungere la salsa di pomodoro, la foglia d’alloro, il basilico, sale e pepe e lasciare cuocere a fuoco lento per 10 minuti. In una pentola piena d’acqua, portare ad ebollizione, aggiungere il sale e cuocere i ravioli per circa 3-4 minuti. Scolare e unire al sugo, mescolare delicatamente per non rompere i ravioli. Servire con una spolverata di formaggio grattugiato.