Cuori di carciofo e spinaci aromatizzati all’aceto balsamico

Cuori di carciofo agli spinaci

Cuori di carciofo e spinaci aromatizzati all’aceto balsamico

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

Ingredienti per 6 persone:

  • 8 carciofi
  • 100g di spinaci freschi
  • una cipolla piccola
  • un gambo di sedano
  • un limone
  • 10 pomodorini
  • olio evo qb
  • sale qb
  • pepe qb
  • aceto balsamico
  • scaglie di parmigiano (per guarnire)

Preparazione:

Lavare (facendo attenzione) i carciofi. Tagliare il gambo lasciandone circa 3 centimetri. Togliere le foglie più grosse e verdi. Tagliare e pelare il gambo, tagliare il carciofo a due terzi dalle spine (tenere il cuore). Tagliare a metà ciascun cuore di carciofo ed eliminare la parte centrale (la barbetta). Metterli in una ciotola con il succo del limone e mettere da parte per circa 10 minuti.

Tagliare la cipolla a rondelle, tritare il sedano, tagliare in due i pomodorini e tagliare grossolanamente gli spinaci. Tagliare i carciofi a fettine di circa mezzo centimetro.

In una padella capiente versare un filo d’olio, la cipolla, il sedano e un paio di gambi di carciofo tritati. Mettere sul fuoco a fuoco medio e soffriggere un paio di minuti. Versare ora i carciofi e i pomodorini e un cucchiaio di aceto balsamico, riempire d’acqua la padella fino quasi a coprire i carciofi, aggiungere sale e pepe e mescolare. Cuocere per 10 minuti da quando l’acqua bolle.

Aggiungere gli spinaci, mescolare e cuocere altri 15 minuti.

A fuoco spento aggiungere ancora due gocce di aceto balsamico e mescolare. Impiattare e servire guarnendo il piatto con alcune scaglie di parmigiano.

Pasta con le cime di rapa

Pasta con le cime di rapa

Pasta con le cime di rapa

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: circa 15 minuti

Ingredienti per 6 persone:

  • 480g di pasta a scelta (l’ideale sono le orecchiette)
  • 600g di cime di rapa
  • 2 pomodori
  • un gambo di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • Mezza cipolla
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione:

Lavare e tagliare grossolanamente le cime di rapa. In una pentola mettere le cime di rapa e versare dell’acqua fredda. Mettere a cuocere. Appena l’acqua bolle, continuare la cottura per altri 5 minuti e successivamente scolare. Mettere da parte.

In un’altra pentola mettere dell’acqua salata a bollire. Appena l’acqua bolle versare la pasta e cuocere al dente (seguendo i tempi di cottura della confezione).

Tritare l’aglio, tagliare la cipolla a julienne, tritare il gambo di sedano. In una padella versare un po’ d’olio e mettere a soffriggere l’aglio, la cipolla e il sedano. Dopo due minuti versare i pomodori tagliati a cubetti. Passati altri 2 minuti, versare le cime di rapa lessate. Aggiungere un mestolo di acqua di cottura nella padella, mescolare, salare, pepare. Lasciare cuocere a fuoco lento per altri 5/6 minuti.

Appena la pasta è cotta al dente, scolare e versare la pasta nella padella con le cime di rapa. Mescolare ancora un paio di minuti a fuoco vivace.

Servire con un filo d’olio a crudo.

Pollo con verdure al vapore

Pollo con verdure al vapore

Pollo con verdure al vapore

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 50 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 cosce di pollo senza pelle
  • Una cipolla
  • Un peperone
  • Un gambo di sedano
  • Una carota
  • Uno spicchio d’aglio 
  • 3/4 foglie di prezzemolo
  • 2 foglie d’alloro
  • Pepe qb
  • Sale qb
  • Olio evo qb
  • Curry qb
  • Scorza di un limone

Preparazione:

Nella vaporiera mettere l’acqua e aggiungere una foglia d’alloro, un pizzico di sale e la scorza del limone.

Nel cestello più basso mettere le cosce di pollo con l’aglio schiacciato, il pepe, il curry e un goccio d’olio. Salare leggermente. Mescolare.

Nel cestello più in alto aggiungere cipolla, peperone, carota, sedano tagliati a pezzettini. Aggiungere la foglia d’alloro e il prezzemolo. Salare leggermente e pepare. Mescolare.

Mettere a cuocere tutto al vapore per 40 minuti. Passati i 40 minuti, togliere le verdure e lasciare il pollo ancora 10 minuti.

Servire con un goccio d’olio a crudo.

Penne al pomodoro fresco, pinoli e mortadella

Penne al pomodoro fresco, pinoli e mortadella

Penne al pomodoro fresco, pinoli e mortadella

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti circa

Ingredienti per 4 persone:

  • 350g di penne
  • 6 pomodori 
  • 50g di mortadella
  • 50g di pinoli
  • 10 foglie di prezzemolo
  • Mezzo dado di pollo
  • Una foglia d’alloro
  • Aceto balsamico qb
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Cúrcuma qb
  • Uno spicchio d’aglio
  • Una cipolla
  • Una noce di burro
  • Olio evo qb
  • Formaggio grattugiato per condire

Preparazione:

Mettere a bollire acqua salata in una pentola. Appena bolle, aggiungere la pasta e cuocerla secondo i tempi indicati nella confezione.

Tritare aglio e cipolla e metterli a soffriggere in una padella con un po’ d’olio e la noce di burro.

Tostare i pinoli in una padella per qualche minuto. Mettere da parte.

Tagliare a dadini la mortadella e tritare il prezzemolo. Mettere da parte. Tagliare i pomodori a cubetti. Mettere da parte.

Aggiungere i pomodori alla padella con il soffritto. Aggiungere il mezzo dado di pollo, la foglia d’alloro e un goccio di aceto balsamico. Aggiungere pepe, cúrcuma, mescolare e chiudere con il coperchio. Cuocere 10 minuti a fuoco basso.

Aggiungere i pinoli, la mortadella e il prezzemolo, mescolare e lasciare cuocere ancora per 5 minuti senza il coperchio. Aggiustare di sale, se necessario.

Scolare la pasta al dente e versarla nella padella. Mescolare a fiamma alta ancora per un minuto.

Servire con una spolverata di formaggio grattugiato.

 

Sovracosce di pollo al sugo con funghi e radicchio rosso

Sovracosce di pollo al sugo con funghi e radicchio rosso

Sovracosce di pollo al sugo con funghi e radicchio rosso

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Ingredienti per 6 persone:

  • 6/8 sovracosce di pollo
  • 700g di passata di pomodoro
  • una cipolla
  • un radicchio rosso 
  • 10 funghi champignons grandi
  • una foglia d’alloro
  • un rametto di rosmarino
  • 100g di vino rosso
  • 2 chiodi di garofano
  • olio evo qb
  • una noce di burro
  • sale qb
  • pepe qb

Preparazione:

Togliere la pelle dalle sovracosce di pollo. Pulire e tagliare a julienne la cipolla, il radicchio e i funghi.

In una padella versare un filo d’olio, metà della cipolla e le sovracosce di pollo. Farle rosolare per qualche minuto su tutti i lati a fiamma viva. Sfumare con il vino rosso. Versare la passata di pomodoro, la foglia d’alloro, il rametto di rosmarino e i chiodi di garofano. Salare e pepare. Chiudere con il coperchio, abbassare a fiamma media e cuocere per 40 minuti. Mescolare di tanto in tanto.

In un’altra padella, versare un filo d’olio e la cipolla restante. Far rosolare per qualche minuto a fuoco basso e aggiungere i funghi, far rosolare un altro paio di minuti e successivamente aggiungere il radicchio. Salare e pepare, abbassare la fiamma e far cuocere per 10 minuti a fiamma bassa con il coperchio. Mescolare di tanto in tanto.

Spegnere la fiamma della padella con i funghi e il radicchio e lasciar riposare con il coperchio.

Passati i 40 minuti di cottura delle sovracosce di pollo, togliere il coperchio e versarci il contenuto dell’altra padella (quella con il radicchio e i funghi). Mescolare, chiudere di nuovo con il coperchio e cuocere ancora per 5 minuti. Spegnere la fiamma. Servire bollente.

Consigliato l’uso del pane, per accompagnare il piatto.

 

Cavolfiore gratinato al profumo di prezzemolo 

Cavolfiore gratinato al profumo di prezzemolo

Cavolfiore gratinato al profumo di prezzemolo

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: circa 15 minuti

Ingredienti per 6 persone:

  • Un cavolfiore 
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • 250g di besciamella 
  • Formaggio grattugiato qb

Preparazione:

In una pentola piena d’acqua fredda e salata, mettere il cavolfiore e mettere la pentola sul fuoco. Appena bolle, lasciare cuocere 5/6 minuti e spegnere il fuoco, dopodiché lasciare ancora per 10 minuti.

Scolare e tagliare il cavolfiore a pezzetti e versarlo in una teglia. Versare la besciamella. Tritare il prezzemolo e versarlo nella teglia, spolverare con il pepe. Mescolare e disporre uniforme nella teglia, terminare con una spolverata di formaggio grattugiato.

Infornare in forno già caldo a 200°C per 5/6 minuti.

Servire caldo. 

Pici alle tre “P”

Pici alle tre

Pici alle tre “P”

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo di preparazione: 5 minuti

Ingredienti per 8 persone:

  • 650g di pici (o altro tipo di pasta)
  • 200g di panna da cucina
  • 600g di passata di pomodoro
  • 200g di pesto
  • Una cipolla
  • Una carota
  • Una foglia d’alloro
  • 60ml di latte 
  • Sale qb
  • Pepe qb

Preparazione:

Pelare e tritare la cipolla e la carota. Aggiungere in una padella il trito, un po’ d’olio e lasciare soffriggere qualche minuto a fuoco medio. Aggiungere la passata di pomodoro, un pizzico di sale e pepe. Aggiungere la foglia d’alloro. Mescolare e lasciare cuocere a fuoco basso con il coperchio.

In un pentolino versare il pesto, la panna e il latte. Aggiungere un pizzico di sale e pepe e un goccio d’olio. Lasciare sciogliere e amalgamare gli ingredienti mescolando continuamente.

Aggiungere la salsa di pesto e panna alla salsa di pomodoro. Mescolare, lasciare cuocere ancora per qualche minuto.

Riempire una pentola con acqua e mettere a bollire. Appena l’acqua bolle, salare e versare i pici (o la pasta che avete scelto), mescolare e fare cuocere fino a cottura completa.

Scolare e versare la pasta nella padella con la salsa 3 “P” (cioè pomodoro, panna e pesto), mescolare e servire.

Nota: nella mia ricetta ho usato il pesto al sedano, cliccaci sopra per la ricetta.

Bollito di manzo

bollito di manzo

bollito di manzo

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti (con pentola a pressione)

Ingredienti per 6 persone:

  • 1kg di carne di manzo (meglio se c’è anche l’osso)
  • 8 patate
  • 4 carote
  • 2 cipolle
  • Una foglia d’alloro
  • 2,5l di acqua circa
  • Sale grosso 
  • Pepe intero
  • 3 chiodi di garofano
  • Olio evo

Preparazione:

Pelare le carote, le cipolle e lavare le patate.

Nella pentola a pressione versare l’acqua, aggiungere un po’ d’olio e il sale. Accendere il fornello a fiamma alta e aspettare, senza coperchio, che l’acqua bolla.

Appena bolle aggiungere la carne tagliata a pezzi grandi, tutte le verdure, i chiodi di garofano, il pepe e la foglia d’alloro.

Chiudere il coperchio e appena inizia a “fischiare”, lasciare cuocere per 45 minuti sempre a fiamma alta. Passato questo tempo, spegnere, aspettare che smetta di fischiare (aiutarsi facendo scorrere un filo d’acqua fredda sulla pentola, facendo molta attenzione) e aprire il coperchio.

Servire bollente. Se gradite il peperoncino aggiungetelo, darà un tocco in più.

Insalata di pomodorini… coi buchi

Insalata di pomodorini... coi buchi

Insalata di pomodorini… coi buchi

Tempo di preparazione: 5 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 pomodirini
  • 50g di formaggio Emmental (quello coi buchi)
  • una cipolla rossa
  • pepe qb
  • sale qb
  • origano qb
  • olio evo qb
  • succo di limone qb

Preparazione:

tagliare in 4 i pomodorini e metterli in una ciotola. Tagliare a fettine sottili la cipolla rossa e aggiungerla ai pomodorini. Tagliare il formaggio “coi buchi” a quadretti e aggiungerli al mix di pomodorini e cipolla. Aggiungere sale, pepe e origano, un filo d’olio e il succo di limone. Mescolare. Contorno ideale per una carne alla milanese o una bistecca ai ferri.